All’ultimo minuto abbiamo deciso di concederci 2 notti e 3 giorni di relax. Cercavamo quindi una meta vicina e mai visitata: abbiamo scelto la Valle Pesio, in provincia di Cuneo.

Siamo partiti nel primo pomeriggio: questo perché dovevamo ancora fare le valigie e ci mettiamo sempre un sacco ad organizzare il tutto. Siamo arrivati nel tardo pomeriggio all’Agriturismo dove avevamo prenotato: ci siamo sistemati, siamo andati a cena e poi tutti a nanna! La mattina dopo siamo partiti per la nostra passeggiata in mezzo alla natura, per poi ritornare in camera stanchissimi nel pomeriggio. Abbiamo gustato un’ottima cena biologica e a km zero ed infine, il giorno dopo, siamo partiti per ritornare a casa. Abbiamo deciso di fare due notti, invece di fare la classica gita fuori porta di un solo giorno, perché spostarci con Raffaele e Barone non è molto facile!

Agriturismo Sant'Isidoro Valle Pesio - Una Mamma Mille Pasticci

Luigi ci raccontava la sera a cena che lui sono 20 anni che è nel mondo della ristorazione e ha deciso, nel 2011, di tornare al “mestiere di famiglia, ovvero l’agricoltore. Da qui la decisione di aprire l’Agriturismo. L’azienda agricola biologica ed ecologica che lo ospita è totalmente alimentata da fonti di energia rinnovabili e vanta 8 ettari di terreni in agricoltura di montagna (castagneto,frutteti e orti) che alimentano il Bio ristorante interno. Hanno inoltre un apiario biologico situato a 700 metri sul livello del mare.

Tutto è molto curato: la presentazione dei piatti e soprattutto gli ingredienti. Si vede proprio che fanno questo mestiere con amore!

E’ possibile inoltre comprare i prodotti fatti da loro. Noi abbiamo preso le castagne bianche in conserva e i Coj al brüsch, ovvero i cavoli sotto aceto, un tipico antipasto piemontese.

Cena Agritursmo Sant'Isidoro Valle Pesio - Una Mamma Mille Pasticci
Pernottamento

Abbiamo prenotato la nostra mini-vacanza presso l’Agriturismo Bio-Ecologico Sant’Isidoro. Luigi e Roberta, i proprietari, sono davvero due persone gentili e disponibili. Stanze confortevoli e pulite: non è presente il fasciatorio e neppure il frigorifero. Ho portato 4 contenitori con la Prima Pappa Vegetariana già pronta e li abbiamo conservati fuori dalla stanza, tanto le temperature erano molto fredde! In realtà i proprietari ci avevano detto che li avrebbero tenuti loro nel frigorifero, ma abbiamo preferito essere più “spartani”. Quindi anche se non ha i servizi per i bambini, non ci sono problemi, in quanto i proprietari sono sempre presenti e disponibili, anche per scaldare le pappe.

Essendo un Agriturismo, abbiamo trovato sia a colazione che cena, pasti biologici e a km zero, tutto fatto in casa da loro…e tutto buonissimo!

Colazione Agriturimo Sant'Isidoro Valle Pesio - Una Mamma Mille Pasticci

Inoltre, ma non per ultimo, sono amanti degli animali. Barone è una cane tranquillo, ma spesso spaventa per la sua mole. Lui è abituato a venire in giro con noi e non ha mai fatto danni. Lo hanno accettato tranquillamente (e senza sovrapprezzo!). Non solo: aveva l’accesso anche alla sala ristorante.

L’Agriturismo si trova nei pressi di Lurisia Terme, a circa 15 minuti in macchina per la Valle Pesio.

Puoi avere maggiori informazioni su questo Agriturismo Bio-Ecologico direttamente sul loro sito www.agriturismosantisidoro.it

Valle Pesio

Siamo andati a fare una passeggiata presso il Parco Naturale del Marguareis, sito nel comune di Chiusa di Pesio. Armati di marsupio con dentro Raffaele per poter camminare comodamente, ci siamo fatti una passeggiata in mezzo alla natura. Il percorso naturalistico si sviluppa parallelamente alla pista di sci da fondo ed è un itinerario facile e con poco dislivello. In questo Parco Naturale si trovano boschi di abete bianco, di faggio e di latifoglie. Nel Parco sono presenti camosci, caprioli, cervi, cinghiali e il lupo. La Valle Pesio è attraversata dal Fiume Pesio, che dà appunto il nome all’intera Vallata. Secondo me anche in estate ne vale la pena farsi una passeggiata in questo Parco. L’unica cosa negativa è che, essendo vicino alla pista di sci di fondo, abbiamo dovuto tenere Barone al guinzaglio per tutta la passeggiata.

Al ritorno ci siamo fermati a visitare la Certosa, che è situata all’inizio del percorso. Fu fondata nel 1173, quando i Consignori di Morozzo donarono all’Ordine Certosino tutti i terreni dell’Alta Valle Pesio. Restaurata nel 1934 dai Padri della Consolata, adesso è il fulcro di numerose attività religiose.

In realtà il nostro obiettivo era di arrivare la Rifugio Pian delle Gorre, un rifugio che si trova a 1000 metri, ma purtroppo non ci siamo riusciti. Questo perché Raffaele ha iniziato a dare i primi segni di febbre. Ebbene si: non ci siamo fatti mancare nulla! Quindi abbiamo preferito tornare indietro, anche perché si stava avvicinando l’ora del pranzo.

Maggiori informazioni sulla Valle Pesio le puoi trovare a questo indirizzo www.vallepesio.it

Valle Pesio - Una Mamma Mille Pasticci
In conclusione

La Valle Pesio è una bella Vallata che offre molto a chi la visita. L’unica cosa è che non è molto turistica. Le strutture come alberghi e ristoranti ci sono, ma la sera non hai la possibilità di uscire a fare quattro passi. Non so se siamo stati noi sfortunati e siamo andati in un periodo “morto”, però i paesini, anche quelli più grandi, non offrono nulla di svago per la sera.

 Ti è piaciuto quello che hai letto?

Perché non seguirmi anche su Facebook, Instagram, YouTube e Pinterest?

Tags: , ,

Pin It on Pinterest